SLIDETOT.png

Cambiare si può

La richiesta di cambiamento è una delle poche certezze che oggi investe gli individui e le organizzazioni. Fattori critici quali inerzia, timore di perdere le posizioni raggiunte, deficit di competenza e disorientamento possono ostacolare i processi di rinnovamento sia a livello culturale che esperienziale. E’ fondamentale allora approfondire le condizioni necessarie affinché si realizzino concretamente processi di innovazione, individuare le azioni da mettere in campo, definire gli strumenti di cui deve dotarsi chi (singolo o gruppo) intende perseguire il mutamento di consolidati modelli decisionali, comunicativi ed organizzativi.

Obiettivi

  • Approfondire e ampliare la condivisione dei significati e delle implicazioni contenuti nel concetto e nelle prassi legate al cambiamento organizzativo.
  • Approfondire e analizzare le caratteristiche dei cambiamenti individuali e organizzativi.
  • Individuare le condizioni favorevoli al cambiamento: fiducia, obiettivi, visioni alternative, trasparenza.
  • Presidiare le caratteristiche e le differenze tra due strategie alternative: adattarsi al cambiamento o provocarlo.
  • Affrontare il cambiamento nel gruppo quale esperienza di coesione e integrazione fra culture/idee/visioni.